Vai direttamente al contenuto principale
Sei qui: home > Il Territorio > Portonàt

Il territorio

Portone di Tramontana detto "Portonàt"

Il Portonàt da via MazziniIl Portonàt si apre nella cinta muraria del colle di San Daniele verso settentrione, sulla strada che conduce a Gemona del Friuli, viene infatti chiamato anche "Porta Gemona".

È uno dei monumenti più famosi e conosciuti della cittadina.

Fu ricostruito in sostituzione dell'antico torrione rovinato dal terremoto del 1511, su indicazione del Patriarca e con la mediazione di Giulio Savorgnan, signore di Osoppo.

Del progetto venne incaricato il Palladio e la costruzione fu iniziata nel 1579 da Andrea da Venzone e proseguita da Andrea Podaro. Fu portato a termine nel 1583.

Legato al torrione è il celebre Palio di San Daniele che si disputava nelle sue immediate vicinanze, il 28 agosto di ogni anno: dalla sua loggia il cancelliere della Comunità leggeva ai partecipanti le regole del Palio.

museodelterritorio@gmail.com